Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

Pousset cresta est

Ai piedi della Grivola si eleva un castelletto roccioso che, a differenza dell'elegantissima cima principale, è fatto di roccia e non di sfasciumi: il Pousset. Non si tratta di solido granito o di gneiss ma di una ben più modesta "anfibolite": una roccia metamorfica un po' scura, un po' infida, che nasconde qualche granato. Nel caso della cresta est del Pousset l'anfibolite è anche un po' lichenosa perché i passaggi d'arrampicata sono sempre sul lato nord del filo. Quando il clima è secco, come succede sempre più spesso in autunno, questi licheni non danno fastidio.






La scalata lungo la cresta est ha tutte le caratteristiche tipiche dell'alpinismo su cresta con manovre, corda corta-corda lunga-niente corda, piccole discese (in questo caso però niente doppie) e tratti orizzontali. Ha però anche qualcosa di peculiare: un'alternanza ritmica placca appoggiata-gradino ripido che varia in intensità lungo la salita. All'inizio dominano le placche…

Ultimi post

Traversata Piccolo-Gran Paradiso

Cresta Sella e Traversata dei Lyskamm

Monte Bianco "totale"

Rocca la Marchisa, canalino nord ovest

Platta Day

Mallory-Porter

L'Olan