Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

L'Olan

L'Olan, il "Dru" del Delfinato, può essere descritto in molti modi. Il primo aggettivo che mi viene in mente è "remoto". Isolato, invisibile dal fondovalle, questo formidabile picco si erge alla testata di un lungo vallone nel sud degli Ecrins. Il punto di partenza per la salita in traversata è un villaggio che si chiama "Désert": quattro case, qualche orto e un mucchio di pecore.





Già raggiungere il Désert è stata un'avventura: bivacco al Moncenisio, quindi lungo giro in auto intorno al massiccio degli Ecrins per ritrovare Luca a La Chapelle en Valgaudemar... Dal Désert siamo saliti al Refuge de Font Turbat. Questo nome "suona bene": è cupo, duro, perfetto per descrivere l'ambiente che si trova alla base del gigantesco salto verticale della nord ovest dell'Olan.



Ovviamente noi, la nord ovest, l'abbiamo solo guardata: le vie che la affrontano direttamente sono fuori dalla mia portata. La traversata, al contrario, è proprio il…

Ultimi post

Fussstein Hüttengrat

Traversata integrale Sache-Pourri-Turia

Aiguilles de Tré-la-Tête: traversata "integrale"

Canalone Neri

Dôme du Goûter, ovvero mai più con il flusso da sud ovest

Couloir de Barre Noire